La rota vicentina – Le tappe più belle del Sentiero dei Pescatori

Rota Vicentina Sentiero dei Pescatori le tappe più belle

La seconda volta in Portogallo mi ha regalato delle emozioni pazzesche: tramonti spettacolari, colori dalle tinte forti a sfumature color pastello, borghi con poco più di 1000 abitanti, notti in tenda, colazione con pastel de nata e vista mare. La rota vicentina è tra i cammini più belli d’Europa per i suoi scenari mozzafiato e dopo averlo letto tante volte, posso finalmente confermarlo.

Questo affascinante cammino portoghese comprende due itinerari lineari e otto circolari per un totale di oltre 400 km tra Algarve e Alentejo, due splendide regioni nel Portogallo del Sud con un’incredibile biodiversità. Un itinerario lineare (Trilho dos pescadores) si snoda lungo la selvaggia Costa Vicentina mentre l’altro (Caminho Historico) attraversa l’entroterra rurale. Ho percorso il sentiero dei pescatori in cinque giorni e vi parlerò delle tappe più belle.

Le tappe del Trilho dos Pescadores da nord a sud:

Porto Covo – Vila Nova de Milfontes – 20 km

Vila Nova de Milfontes – Almograve, 15 km

Almograve – Zambujeira do Mar, 22 km

Zambujeria do Mar – Odeceixe, 18 km

Odeceixie – Rogil, 14,5km

Le tappe più belle di questo trekking dal mio punto di vista sono le seguenti.

1.Porto Covo

E’ un piccolo borgo di pescatori dalle case basse e bianche situato nel parco della costa Vicentina. In bassa stagione è poco abitato, ma si possono comunque trovare ristoranti, minimarket e un ostello. Ci sono diverse piccole spiagge nascoste lungo la costa, una di queste meta abituale di surfisti. La spiaggia di fronte il minimarket è il posto ideale per bere una birra al tramonto.

A quasi 5 km di distanza lasciando il paesino c’è una delle spiagge più belle del Portogallo, Praia da Ilha, situata di fronte all’Ilha do Passegueiro. Ho provato una sensazione di libertà immensa, raggiungendo questo posto senza incontrare quasi nessuno.

ilha do passegueiro porto covo rota vicentina

2.Almograve

Inserita nel Parco Naturale del “Sudoeste Alentejano e Costa Vicentina”, la Praia di Almograve ti colpirà per la costa rocciosa e frastagliata, per le falesie e le dune rossastre.

Almograve rota vicentina le tappe più belle

Da centro del paese occorre scendere verso la costa e proseguire camminando sulle scogliere, fino al parcheggio per la Praia di Almograve, lungo un percorso stretto e frastagliato ricco di meravigliose viste sulle insenature che compongono il litorale. Passato il piazzale del parcheggio, il sentiero diretto al porticciolo di Lapas Das Pompas, diventa semplice e lineare; oceano a destra, dune di sabbia a sinistra e la strada nel mezzo.  

3.Odeceixe

Odeceixe è un piccolo borgo dalle casette bianche, le porte verdi e azzurre, sovrastato da un mulino a vento, circondato da campi coltivati che seguono la foce del fiume Seixe, alla cui fine, per la gioia del viaggiatore, si estende un’ampia spiaggia baciata dall’oceano.

Dunque, una spiaggia meravigliosa in mezzo ad un fiume e all’oceano, è senza dubbio il posto più bello del Portogallo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: